Bellezza

Curare pelle e capelli in piscina per contrastare gli effetti del cloro

Il cloro disidrata la pelle del viso e del corpo e rende i capelli opachi e sfibrati. Ecco alcune utili precauzioni utili per limitare gli effetti dannosi del cloro.

Autore: Arianna Bernardini (Mer, 05/05/2010)

Curare pelle e capelli in piscina per contrastare gli effetti del cloroAcqua e cloro rappresentano un binomio potenzialmente dannoso per la pelle e per i capelli. Per questo, dopo ogni allenamento in piscina, è essenziale prendersi cura del proprio corpo con attenzione e costanza.

Il cloro altera il pH dell’epidermide e la rende secca e disidratata, creando problemi sul piano estetico e alla salute. Le sostanze disinfettanti impiegate per depurare l’acqua della piscina riducono il film idrolipidico della pelle e la privano della sua protezione naturale contro le aggressioni esterne, rendendola più esposta a infezioni batteriche e virali.

Usciti dalla vasca, eliminate subito il cloro dalla pelle. Il modo migliore è fare una doccia tiepida con prodotti poco schiumosi e non aggressivi.
Optate per un detergente delicato che favorisca il ripristino della barriera idrolipidica e stimoli la produzione di collagene ed elastina: la pelle sarà ben protetta dagli agenti infettivi e ritroverà tono ed elasticità.

Dopo la doccia, asciugatevi con cura. Non strofinate energicamente la spugna dell’asciugamano o dell’accappatoio sul corpo, ma tamponate con  molta delicatezza. Applicate quindi della crema idratante e con proprietà lenitive su viso e corpo.

Per prevenire l’insorgere di funghi, verruche e altre infezioni cutanee a cui si può essere soggetti frequentando piscine e parchi acquatici, è necessario indossare ciabatte di gomma sia negli spogliatoi sia in doccia , non scambiare asciugamano o accappatoio con altri, non usare saponette o effetti personali altrui.

Il cloro rovina anche i capelli, rendendoli aridi e sfibrati. E la protezione assicurata dalla cuffia, per quanto utile, non è sufficiente. Dopo ogni sessione di allenamento in piscina, è opportuno usare uno shampoo delicato a base di sostanze nutrienti che possano penetrare nella struttura dei capelli e un balsamo ristrutturante,  considerato che il cloro può facilmente danneggiare la cuticola e la corteccia dei capelli, determinando l’insorgere delle doppie punte. Scegliete prodotti che contengano collagene e proteine della seta, che restituiscono corposità e pettinabilità

Foto: © Darren Baker | Dreamstime.com

STAMPO LA NOTIZIA image
INVIO VIA E-MAIL image

Per scrivere un messaggio:

effettuo l'accesso

oppure

apro un nuovo account

oppure

Effettuo l'accesso con il mio account di Facebook

Ultimi post dei blog

image

MIMOLUTTOLO

Dieta help!
(24/02/2012 - 20:02)

 Ciao c'è qlc che sta facendo la chetogenica?aiuti,suggerimenti,proposte sono ben accetto!! Ciao buona serata!  

image

ferruccio

HELP
(08/02/2012 - 19:05)

 ciao a tutti...

image

CAT-ITALIA

salve a tutti!
(20/01/2012 - 15:42)

 una saluto a tutti voi di "Fitness People" da CAT Italia!!!  

image

Luca970

Prova
(09/01/2012 - 13:49)

We!!! Prova!

image

federica88

da oggi parto con la dieta zona!!!
(21/12/2011 - 18:51)

image
image